Home / Blog Gomme 4x4 / Di quali materiali è costituito un pneumatico?

Di quali materiali è costituito un pneumatico?

Materiali Pneumatico

Che aspetto hanno i materiali che costituiscono un pneumatico? e quali sono le loro funzioni principali?

Un pneumatico è composto da molteplici materiali che vengono inseriti in gigantesche macchine note come miscelatori.
Vediamo meglio nel dettaglio.

Materiali della mescola:
Gomma sintetica e naturale in lunghe catene polimeriche.

Materiali per la vulcanizzazione:
Solfuri e ossido di zinco uniscono le catene polimeriche per avere elasticità e forza.

Additivi:
Gli additivi sono necessari per rinforzare la gomma;

  • La silice e i silani garantiscono prestazioni ottimizzate sul bagnato, resistenza al rotolamento e un’usura regolare della mescola.
  • Il nero fumo fornisce una durata molto alta ai componenti.

Materiali Anti Invecchiamento:
I materiali anti invecchiamento proteggono la gomma dal sole, dal calore, dall’ozono e dall’ossigeno e possono essere suddivisi in 2 categorie:

  • Cere
  • Antiossidanti

Resine e oli:
Le resine e gli oli determinano la rigidità della mescola. Migliorano anche le caratteristiche della gomma per il processo produttivo.

Materiali di Rinforzo:
Possono essere presenti all’interno della mescola in una misura che spesso si aggira intorno al 15% ma può addirittura arrivare oltre il 30%.
Il loro contributo alle caratteristiche del prodotto finito è assolutamente cruciale. Essi sono:

  • I cavetti di acciaio del tallone garantiscono la tenuta sul cerchio.
  • I cavi di acciaio della cintura determinano la guidabilità e la resa chilometrica.
  • I cavi tessili della carcassa danno la forma al pneumatico.
  • Le tele tessili migliorano le prestazioni a velocità elevate.

 

Materiali Pneumatico